Indietro
domenica 25 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Calcio a 5 C1. Regge il bunker Montanari: al Flaminio finisce a reti inviolate

In foto: Pareggia 0-0 il Pretelli Rimini, che ai punti avrebbe vinto la sfida giocata nel pomeriggio.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 13 nov 2010 19:14 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Se le partite si vincessero ai punti, Rimini avrebbe stravinto. E invece non è riuscita a trovare quel gol che le avrebbe permesso di portare a casa i tre punti. Il Montanari, pericoloso solo nel finale di gara, prende e porta a casa un punto su un campo non facile come quello di Rimini – si legge in una nota della società biancorossa -. Tante conclusioni, ma anche tanta sfortuna (il palo di Giannini grida ancora vendetta) per un pareggio che va stretto ai biancorossi.
Rimini prende subito il comando delle operazioni gestendo un buon possesso palla. Mister Fallini fa ruotare tutti i 10 giocatori di movimento a disposizione, mantenendo in questo modo un ritmo molto alto alla partita. Il Montanari, d’altro canto, si affida solo a pochi elementi esperti soffrendo così, e non poco, la vivacità dei romagnoli. Ospiti che si rendono pericolosi solo a metà tempo quando Fontanesi approfitta di una corta respinta di Rosati, ma la sua conclusione prende il palo, con Gorini che poi allontana in fallo laterale. Il Rimini ci prova in tutti modi, da fuori e su calcio piazzato ma Messori e Devoti (salvataggio sulla linea su punizione di Esposito) negano la gioia del gol alla formazione di casa.
Nella ripresa il copione non cambia, con i biancorossi a gestire la partita e il Montanari che prova a ripartire senza troppa convinzione. Al 10′ Giannini, nel cuore dell’area e spalle alla porta, aggira il suo diretto marcatore presentandosi a tu per tu con Messori, ma la sua conclusione termina la sua corsa sul palo. Ci prova anche Gorini con una caparbia azione personali di forza sull’out di destra, ma il suo tiro viene sventato ancora una volta a pochi centimetri dalla linea prima che Ciuli potesse ribadire in rete. Pretelli Rimini generosa che ci prova con tutte le forze fino alla fine, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0, con il brivido finale di un contropiede ospite che svanisce sul fondo.

Classifica che si muove poco, con Rimini che rimane comunque a metà gruppo. Prossimo incontro, sabato 20 novembre, vedrà i biancorossi impegnati a Carpi sul campo del Virtus Cibeno.

Gli altri risultati della decima giornata: Ass. Club-F.lli Bari 9-2; Città del Rubicone-Parma 1-3; Faventia-Virtus Cibeno 5-2; Ire Cagnona-Castello 4-5; Pianorese-Futsal Cesena 2-7; Real Imola-Arena 2-4; Ravenna-Bagnolo 4-2.

La classifica: La classifica: Arena 30, Ire Cagnona 21, Ass. Club C5 20, Futsal Cesena 20, Montanari 16, Ravenna 16, Faventia 14, Castello 14, Real Imola 13, Rimini 12, Virtus Cibeno 12, F.lli Bari 10, Bagnolo 10, Cus Parma 9, Città del Rubicone 7, Pianorese 3.

IL TABELLINO
Pretelli Rimini-G.L. Montanari Mo 0-0

Pretelli Rimini: Cellarosi, Zavattini, Bova, Della Rosa, Scanniello, Fantini, Giannini, Gorini, Culi, Esposito, Timpani, Rosati. All: Fallini.

G.L. Montanari: Messori, Ciriesi, Cammarota, Meola, Boccedi, Devoti, Minopoli, Raimondi, Vivi, Bannerman, Fontanesi, Magnoni. All: Messori.

(nella foto, Emanuele Gorini)