Indietro
menu
Provincia Rimini Social

Associazioni, Comuni, Università contro la Violenza alle donne

In foto: Il 25 novembre sarà la giornata internazionale contro la violenza alle donne. Ma a Rimini e in tutta la Provincia le iniziative per parlare del fenomeno sono già cominciate e proseguiranno fino a fine mese. Coinvolgono le associazioni che sul territorio si occupano del tema, l'Università e i Comuni. Parola d'ordine: educare.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 14 nov 2010 11:05 ~ ultimo agg. 13 nov 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non ci sono solo i casi limite raccontati dalla cronaca. La violenza alle donne è un fenomeno più radicato nella società di quel che si pensi. E dai costi economici e sociali enormi: le donne soffrono di isolamento, hanno difficoltà a lavorare, a partecipare alla vita sociale, a prendersi cura di sé e dei propri figli. Disagi che, rileva l’Istat, si traducono anche in effetti sulla salute: disturbi del sonno, ansia, depressione. L’impegno delle associazioni e dei comuni della Provincia sul territorio è allora a favore dell’educazione.

A Riccione, per esempio, il 25 novembre si discuterà del tema con la città in un forum. “Attraverso un questionario, i cui risultati saranno poi pubblicati in occasione dell’8 marzo” spiega Maria Grazia Tosi, Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione – “si cercherà di capire qual’è la percezione dei cittadini del fenomeno”.

Leonina Grossi, Consigliera Pari Opportunità Provincia di Rimini

Il calendario delle iniziative sul sito www.provincia.rimini.it

Notizie correlate
di Stefano Rossini   
di Cristina Gambini   
FOTO