Indietro
domenica 25 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

AC Rimini al gran completo, molti esponenti dei Crabs ma poco pubblico

In foto: Bella serata di sport e solidarietà ieri sera al Flaminio in occasione di "Un pallone per amico - 1° Trofeo Acqua Radiosa". C'erano però poche persone sugli spalti per la prima iniziativa che ha visto in campo insieme le maggiori realtà cittadine di calcio e basket. MVP Evangelisti e Vukcevic.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 30 nov 2010 00:07 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Demian Filloy che segna un gol, Giuseppe Aquino che vola a canestro. Scene non consuete quelle viste ieri al palasport Flaminio con i giocatori di Immobiliare Spiga e AC Rimini 1912 impegnati in una doppia sfida, a squadre miste, prima a calcetto poi a pallacanestro. A fornire l’opportunità la manifestazione benefica “Un pallone per amico – Primo Trofeo Acqua Radiosa”, la prima con impegnate insieme le due maggiori realtà di calcio e basket riminesi. In campo anche il presidente dell’AC Rimini, Biagio Amati. MVP Dusan Vukcevic ed Alessandro Evangelisti. Un giovane tifoso ha vinto la fornitura d’acqua per un anno messa in palio dallo sponsor della serata, il cui ricavato sarà devoluto alle Associazioni Onlus “La Girandola” e Arop, che che si occupano di oncologia e chirurgia pediatrica presso l’Ospedale Infermi di Rimini.
Unica dota stonata della manifestazione, seguita dalle telecamere di Icaro TV, i troppi vuoti sugli spalti. Un’occasione persa, quindi, per i tifosi biancorossi per trascorrere una serata di sport e solidarietà insieme ai propri beniamini.