Indietro
menu
Montefeltro

50.000 euro per adeguamento igienico sanitario mattatoio Talamello

In foto: Questa mattina la Giunta provinciale ha approvato il cofinanziamentodi un intervento di manutenzione straordinaria del Mattatoio di Talamello: l’importo di 50 mila euro sarà erogato a favore della Comunità Montana Alta Valmarecchia, proprietaria della struttura. Si tratta di un intervento di adeguamento igienico-sanitario
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 10 nov 2010 12:21 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta di un intervento di adeguamento igienico-sanitario (per complessivi 60 mila euro, 10 mila sono a carico della Comunità Montana), resosi necessario a seguito dei sopralluoghi effettuati dal Dipartimento di Sanità Pubblica – Area Veterinaria della AUSL di Rimini.

Il Mattatoio di Talamello, dopo la chiusura del macello pubblico di Riccione nel febbraio 2008, è attualmente l’unico stabilimento di macellazione presente nel territorio provinciale e rappresenta, in particolare per le aziende zootecniche dei sette comuni dell’alta valmarecchia, un servizio essenziale per garantire il mantenimento delle produzioni di carne bovina, suina ed ovina. Il recente ingresso nella Provincia di Rimini dei sette Comuni dell’Alta Valmarecchia ha profondamente modificato il tradizionale patrimonio zootecnico, aumentando di circa 6.000 capi il comparto bovino, di circa 5.000 quello ovino, mentre l’incremento per il comparto suino è di circa 1.000 capi.