domenica 21 luglio 2019
menu
In foto: Le Titane hanno superato nella seconda partita il Kranjski Lisjaki per 17-0. Suggestiva la presentazione in piazza a Villa Verucchio.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 17 ago 2010 16:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

La prima giornata è passata nel segno della doppietta Hornets ma anche della bella presentazione della European Cup 2010 in piazza a Villa, un vernissage dell’evento davanti alla cittadinanza verucchiese con le squadre schierate in divisa, le bandiere e gli inni nazionali suonati per ogni paese partecipante – si legge in una nota della società sammarinese -. Saluti di rito da parte del “padrone di casa”, l’Assessore allo sport del Comune di Verucchio, Alex Urbinati, che ha portato le parole di accoglienza del sindaco. Poi parola anche per il presidente della Federazione Sammarinese Baseball e Softball, Maurizio Gasperoni, e per Eddie Van Strahlen della Federazione Europea. Frequente il classico “in bocca al lupo” per la perfetta riuscita dell’evento e per un gioco che si esprima nella maniera più corretta possibile sui campi da gioco di Riccione e Villa.

Infine il naturale invito alle partite e anche alle serate di Villa che non prevedono match. Giovedì e venerdì, infatti, dalle 20.30 in poi il diamante sarà popolato da semplici appassionati, da chiunque vorrà misurarsi con mazza e guantone su erba e terra rossa.

TITANO HORNETS – KRANJSKI LISJAKI 17-0 (4°)
HORNETS: Peek 3b (2/3), Hamby (Molari 1/1) 1b (0/1), English ed (2/2), Brown (Tonelli 2/2) dp (0/1), Pochobradska (Dejmalova 1/1) ss (1/1), Bosdachin 2b (3/4), Ricchi r (1/3), Conti (Lani 0/1) es (0/2), Parma (Cecchini 1/2) ec (0/0).

KRANJSKI LISJAKI: Kusar l (0/2), Kramberger 3b (0/1), Golicnik ss (0/1), Skabar r (0/1), Humerca es (0/1), Lenardic ec (0/1), Trobec 1b (0/1), Hocevar (Cedilnik 0/1) 2b (0/0), Jurcic (Kranner 0/1) ed (0/0).

HORNETS: 0(10)2 5 = 17 bv 14 e 0

KRANJSKI LISJAKI 000 0 = 0 bv 0 e 3

PRESTAZIONE PITCHER: Ronchetti (W) rl 4, bvc 0, bb 3, so 8, pgl 0; Kusar (L) rl 4, bvc 14, bb 4, so 3, pgl 9.

NOTE: fuoricampo di Ricchi (3p. al 2°), tripli di Peek e English.

Prima partita e subito una bella vittoria per le Hornets, che nel match disputatosi alle 13.30 a Villa Verucchio hanno la meglio delle Barracudas (Danimarca) con un bel 10-0 (manifesta al 4°).

Si comincia alla grande già nel primo inning, con i singoli di Peek ed Hamby, la volata di sacrificio di English (1-0), il singolo di Brown (2-0) e un lancio pazzo sul quale la stessa lanciatrice partente di Tontini va a segnare il 3-0. La pitcher si destreggia bene sul monte e allora è nel secondo inning che le Hornets dilagano e mettono una seria ipoteca sul match. Il 4-0 è tutto di Dejmalova, che centra una bella legnata e corre fino a casa base per un fuoricampo interno di pregevole fattura. Non si fermano qui le padrone di casa, attaccano con grande voglia la coppa e vogliono arrivare a distanza di sicurezza il prima possibile. Ecco quindi che arrivano, già al 2° inning, il doppio per regola di Peek che manda a punto Parma (5-0), il doppio a basi cariche di un’ottima Brown (7-0) e l’errore della seconda base Iversen che fa entrare 8 e 9-0. Si va in scioltezza, la difesa sammarinese continua a non concedere nulla e l’attacco prosegue a macinare punti senza soluzione di continuità. Ne basta uno per ottenere un’interruzione “per manifesta” e arriva alla quarta ripresa, quando Pochobradska mette a segno il triplo del definitivo 10-0.

RISULTATI PRIMA GIORNATA
GIRONE A
Akademiks – Nika Duhl 1-4
Titano Hornets – Barracudas 10-0 (4°)
Kranjski Lisjaki – Titano Hornets 0-17 (4°)

GIRONE B
Richings Park Penguins – Therwill Flyers 1-7
Princ – Therwill Flyers 1-6

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna