mercoledì 21 agosto 2019
menu
In foto: Il Consigliere Comunale Gioenzo Renzi, chiede di ripristinare la Ferrovia Rimini – San Marino per ridurre il carico di traffico sulla superstrada sulla quale transitano circa 13.000 autoveicoli al giorno, di cui il 10% di mezzi pesanti, e 6000 frontalieri.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 23 lug 2010 17:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Costruita nel 1932, lunga 32 Km con 17 gallerie, 4 stazioni (San Marino Città, Borgo Maggiore, Serravalle e Rimini FS) e 5 fermate (Valdragone, Domagnano, Dogana, Coriano e Rimini Marina), è stata attiva fino ai bombardamenti inglesi del 1944. Renzi fa presente che esiste un protocollo di intesa tra l’Italia e la Repubblica del Titano fin dal 1990 per il ripristino della vecchia ferrovia e un fondo presso il Ministero dell’Ambiente per il recupero e la valorizzazione delle Ferrovie dismesse. Renzi chiede infine di predisporre uno studio di fattibilità o adottare altre soluzioni di trasporto pubblico, come la metropolitana leggera, tramvia, o il people mover e chiede di coinvolgere Governo, Regione, Provincia e Repubblica di San Marino.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna