giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Tra giugno 2008 e giugno 2009, il numero di addetti occupati in provincia è diminuito dell’1%, contrazione meno intensa rispetto al -1,6 registrato a livello regionale. In totale gli occupati sono 125.889.
di    
lettura: 1 minuto
lun 19 lug 2010 16:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La flessione dell’occupazione ha interessato tutti i grandi settori eccetto i servizi. L’industria ha registrato un -5%, con punte nel comparto del legno (-8,8) e dell’elettronica (-7,1). In controtendenza invece le industrie alimentari, con una crescita dell’1,2%. Fra i servizi spiccano le crescite tra il 2 ed il 3% di credito, istruzione, sanità e assistenza sociale. Aumento dell’1,1 anche per il turismo mentre risultano in calo le attività dei trasporti, dei servizi alle imprese e dei servizi alla persona.
A mettere a disposizione il dati il Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Si tratta di un nuovo sistema statistico che fotografa l’evoluzione delle imprese attive in regione e dei loro addetti grazie all’integrazione tra il Registro Imprese delle Camere di commercio e gli archivi occupazionali dell’INPS.

La nota stampa

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna