20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Pizzolante ha il monopolio del turismo? La Marchioni replica

ProvinciaTurismo

24 marzo 2010, 12:40

in foto: A replica risponde controreplica. Sulle dichiarazioni dell'onorevole Sergio Pizzolante del PDL in merito al suo Progetto di Legge sul Turismo (vedi notizia), Elisa Marchioni del PD rivolge un'esplicita provocazione:

“Da quando Pizzolante è proprietario dei temi turistici? Io propongo risposte a una serie ampia di questioni aperte del sistema”, ribadisce la parlamentare riminese.

Il comunicato di Elisa Marchioni:

“Dalle dichiarazioni dell’on Pizzolante e del candidato Marco Lombardi emerge quanto la maggioranza al Governo sia in evidente imbarazzo di fronte all’assoluta inconsistenza dei risultati del ministro Brambilla: nessuna soluzione per il rilascio delle concessioni demaniali, prorogate ma senza prospettiva di soluzione; il sito di presentazione ‘Italia.info’ che doveva rilanciare ‘italia.it’ sta riuscendo nella difficile impresa di peggiorare una performance già fallimentare; l’annunciato Osservatorio per uniformare i dati sui flussi turistici non esiste, neppure un colpo si sente da Enit, l’ente da cui si attende una politica strategica di promozione del marchio Italia nel mondo, che è ancora commissariato e drasticamente decurtato di fondi; il credito offerto dalle banche con ‘Italia&Turismo’ costa come un mutuo normale e non se ne vede il beneficio.” Elisa Marchioni risponde alla nota congiunta del deputato e del candidato del Pdl alle regionali.
“L’elenco potrebbe continuare, – prosegue la deputata riminese-; mentre è proprio falso che il governo Prodi non avesse stanziato risorse per il turismo: ad esempio, nella finanziaria 2007, erano previsti 48 milioni di euro per le ristrutturazioni turistiche, stornati dal governo Berlusconi su ‘progetti di eccellenza’ non meglio identificati. Inoltre, a ciascuno il suo: la Regione Emilia Romagna ha distribuito 24 milioni di euro dal 2000 al 2009 con la legge 40; pur dovendo fare i conti nell’ultimo anno con investimenti straordinari nella sanità e nella scuola per fare fronte ai noti tagli del Governo su questi settori”.
“Infine – conclude la parlamentare del Pd – in merito al progetto di legge (pdl) che presenterò: la legge sullo stalking è nata da 17 disegni di legge dedicati allo stesso argomento; la legge sul Made in Italy da sei disegni di legge, firmati da oltre cento parlamentari: non capisco quindi come si permetta l’on. Pizzolante di sostenere che nessuno possa più affrontare un tema perché da lui già toccato. Ha ripresentato a propria firma il disegno di legge dell’on. Giuseppe Chicchi per affossarlo chiudendolo in un cassetto, io farò di tutto per portare il mio in aula al voto, per senso di responsabilità pur essendo all’opposizione. So di raccogliere un testimone da chi mi ha preceduto, lo faccio con molta umiltà, e senza alcuna preoccupazione di protagonismo e firme in calce. Presenterò un pdl che non ricalca quelli precedenti ma propone risposte a una serie ampia di questioni aperte del sistema – turismo. E lo presento sfruttando i percorsi che sono a mia disposizione perché sia discusso e approvato. Il comparto del turismo attende da troppo tempo di ricevere il sostegno che merita per essere interessato alle scaramucce elettorali”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454