giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Si è aperto ieri in Brasile il processo per l'omicidio di Jennifer Kloker che vede imputate 4 persone. La prima testimonianza è stata quella di Roberta Freire, figlia di Delma, che ha confermato le accuse mosse nei confronti di sua madre nella testimonianza resa alla polizia una settimana fa.
di    
lettura: 1 minuto
sab 20 mar 2010 12:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Roberta ha indicato Delma come la mente dell’omicidio e ricordato alcuni episodi sulla madre che, anni fa, la avrebbe anche promessa in moglie ad un marocchino per 5mila euro. Presenti al processo i Tonelli, Ferdinando e Pablo, e la Freire. Assente l’ultimo arrestato, Alexsandro Neves dos Santos, ritenuto l’autore materiale dell’omicidio. Dopo la deposizione, Roberta insieme al figlio di Jennifer, Ferdinando, potrà fare ritorno a Rimini dove il marito la attende per domani. Il giudice, al termine dell’udienza, ha anche anticipato che potrebbero esserci ulteriori arresti.
Fuori dal tribunale invece una folla di persone si è riunita inveendo contro gli arrestati ed in particolare contro la Freire.
Ieri intanto il capo della polizia ha chiesto il rinnovo della detenzione temporanea di Pablo e Ferdinando mentre l’avvocato di Delma Freire, Celio Avelino, ha deciso di rimettere l’incarico. Domani invece dovrebbe partire per il Brasile l’avvocato riccionese Filippo Airaudo, chiamato a difendere i Tonelli.

(nella foto Delma Freire)

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna