martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: La Polfer di Rimini indaga su un presunto caso di sequestro di persona e violenza ai danni di una cittadina americana del Texas, che dai primi accertamenti sembrerebbe comunque essere poco attendibile.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 17 mar 2010 17:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La donna ha dichiarato al pm che dirige le indagini di aver conosciuto su Facebook un 38enne di Verucchio e di esserne rimasta affascinata al punto da decidere di venire in Italia a trovarlo. Per 10 giorni sarebbe stata ospite a casa sua, ma poi é scappata perché l’uomo l’avrebbe segregata, drogandola e abusando di lei. Almeno questo quanto denunciato dalla donna agli agenti della Polfer. I poliziotti sono andati a casa del verucchiese ma non hanno trovato alcuna prova e, interrogando i vicini, sembra che la ragazza si muovesse liberamente per il paese e fosse stata vista in compagnia dell’uomo in alcuni ristoranti della zona. Ma il confronto tra l’accusato e l’accusatrice non è stato possibile: la donna ha fatto perdere le proprie tracce, probabilmente rientrando negli Usa. (ANSA)

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna