martedì 22 gennaio 2019
In foto: Un anno fa, il suo maestro di ballo l'aveva fatta entrare in uno stanziono e le aveva fatto vedere un film hard cercando di baciarla. Ieri sul banco dei testimoni, in tribunale a Rimini, la 17enne ha raccontato ai giudici cos’era successo nello stanzino.
di    
lettura: 1 minuto
ven 19 feb 2010 13:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il maestro, un riccionese di 60 anni, è accusato di violenza sessuale e da allora si trova agli arresti domiciliari. Il processo, si è aperto con la deposizione della studentessa assistita dall’avvocato Gabriele Bordoni. La difesa, sostenuta da Cristiano Basile, punterà sul fatto che l’adolescente non si è sottratta agli inviti del maestro di ballo nemmeno dopo aver capito dove voleva arrivare. Ascoltati anche il maresciallo dei carabinieri che ha raccolto la denuncia della ragazzina e la psicologa che ha parlato con lei. Il processo proseguirà il 16 marzo.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna