17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ferrovie: dal 1 marzo qualche correzione all’orario regionale

RegioneViabilità

25 febbraio 2010, 12:51

in foto: Due nuovi Intercity tra Lecce e Torino con fermate a Riccione, Rimini, Cesena, Forlì, Faenza e Bologna. Fermata anche a Torre Pedrera per un treno regionale. Nuove fermate a Faenza per due EurostarCity Milano-Pescara e viceversa.

Ferrovie dello Stato ci ripensa e introduce qualche piccolo correttivo all’orario dell’Emilia-Romagna, che aveva suscitato le proteste degli utenti e la nascita del comitato pendolari Romagna-Bologna.
Le modifiche che potrebbero interessare i pendolari riminesi sono le seguenti:

– introduzione sulla linea adriatica di nuove fermate a Faenza per i treni Milano – Pescara 9810 (ore 10.43) e 9824 (17.43) e Pescara – Milano 9821 (ore 19.15) e 9823 (20.15);

– nuova coppia di IC 610/611 Lecce-Torino e viceversa, con fermate a Bologna – rispettivamente alle 14.46 e alle 14.30 – Faenza, Forlì, Cesena Rimini e Riccione, oltre a Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza e Piacenza;

– da domenica 21 febbraio, il Regionale 3008 ferma anche nella stazione di Rimini Torre Pedrera, con arrivo alle 14.26 e partenza alle 14.27. A seguito di questa modifica il treno anticipa di due minuti la partenza da Rimini (14.18 anziché 14.20) e l’orario di arrivo/partenza in quella di Rimini Viserba (14.22/14.23 anziché 14.24/14.25)

Queste variazioni hanno comportato alcune modifiche di orario di 1-2 minuti per altri treni, in particolare:
R2133 Piacenza – Ancona e R 11547 Piacenza – Rimini, con posticipo il primo di due minuti nel tratto fra Forlì e e Fano e di un minuto fra Marotta Mondolfo e Falconara Marittima e il secondo di due minuti nel tratto Forlì – Rimini.

Ferrovie dello Stato informa anche su altre offerte.
La promozione Speciale 48, che permette di utilizzare al prezzo fisso di 48 euro qualunque collegamento Frecciarossa e Frecciargento, è stata prorogata fino a fine marzo.
In occasione dell’ostensione della Sacra Sindone, Trenitalia consentirà a tutti i pellegrini di raggiungere Torino in treno con uno sconto del 20% sul biglietto Andata e Ritorno sia di prima che di seconda classe. L’offerta è valida per i viaggi dal 10 aprile al 23 maggio su tutti i treni della media e lunga percorrenza.

Il comunicato di Ferrovie dello Stato

FS, EMILIA ROMAGNA: dal 1° marzo Nuove PROMOZIONI E modifiche aLL’OFFERTA

AV: prorogata per un mese la “Speciale 48”, 48 euro per qualunque viaggio in Frecciarossa e Frecciargento
Sconto del 20% per Torino, in occasione della ostensione della Sacra Sindone
in prima classe AV sconti fino al 10% sul prezzo pieno di listino
ES City 9802 Bologna – Milano: partenza anticipata e nuova fermata a Milano Rogoredo dell’ES City
A Faenza fermeranno altri 4 ES City

Bologna, 25 febbraio 2010

Nuove promozioni e un’offerta più coerente alle esigenze dei clienti. A poco più di due mesi dal lancio del nuovo orario l’offerta AV lancia nuove promozioni e si rimodella, con un potenziamento di corse su alcune linee e una piccola riduzione dove la domanda espressa fino a oggi è risultata insufficiente. A seguire le novità di maggiore interesse per chi parte dall’Emilia Romagna:
PROMOZIONI
Speciale 48, per viaggi da effettuare sino alla fine di marzo. La promozione permette di utilizzare al prezzo fisso di 48 euro qualunque collegamento Frecciarossa e Frecciargento. Restano in vigore le Promo -15% e -30%, valide su tutti i treni a media e lunga percorrenza, acquistabili con 7 o 15 giorni di anticipo, per un totale di 350mila posti al mese.
I biglietti di prima classe dei Frecciarossa e Frecciargento, il cui prezzo era bloccato fino al 28 febbraio, dal 1° marzo continueranno ad essere scontati, fino al 10%, rispetto al prezzo pieno di listino.
Infine, in occasione dell’ostensione della Sacra Sindone, Trenitalia consentirà a tutti i pellegrini di raggiungere Torino in treno con uno sconto del 20% sul biglietto Andata e Ritorno sia di prima che di seconda classe. L’offerta è valida per i viaggi dal 10 aprile al 23 maggio su tutti i treni della media e lunga percorrenza ed è fruibile su tutti i canali di vendita.
ORARIO
Anticipo del primo ES City 9802 Bologna – Milano, con arrivo a Milano Centrale alle 9.10 anziché alle 9.30 e introduzione della nuova fermata di Milano Rogoredo (8.56). Il treno partirà da Bologna alle 6.58 (Modena 7.25, Reggio Emilia 7.39, Parma 7.53, Piacenza 8.24).
I treni AV 9500 e 9537 tra Bologna e Torino verranno trasformati in collegamenti Milano – Torino.

Introduzione sulla linea adriatica di nuove fermate a Faenza per i treni Milano – Pescara 9810 (ore 10.43) e 9824 (17.43) e Pescara – Milano 9821 (ore 19.15) e 9823 (20.15).

Nuova coppia di IC 610/611 Lecce-Torino e viceversa, con fermate a Bologna – rispettivamente alle 14.46 e alle 14.30 – Faenza, Forlì, Cesena Rimini e Riccione, oltre a Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza e Piacenza.

Effettuazione di un nuovo treno regionale veloce fra Bologna e Modena, composto da vetture Minuetto, con partenza alle 7.16, arrivo 7.42 e fermata a Castelfranco Emilia alle 7.34. Salgono così a nove i collegamenti fra il capoluogo emiliano e Modena nella fascia pendolare compresa fra le sei e le otto del mattino.

Nuovo treno anche da Modena a Bologna, con partenza alle 10.25, arrivo alle 11.05 e fermate a Castelfranco Emilia (10.32/10.33), Samoggia (10.39/10.40) e Anzola (10.45/10.46).

Inoltre, da domenica 21 febbraio, il Regionale 3008 ferma anche nella stazione di Rimini Torre Pedrera, con arrivo alle 14.26 e partenza alle 14.27. A seguito di questa modifica il treno anticipa di due minuti la partenza da Rimini (14.18 anziché 14.20) e l’orario di arrivo/partenza in quella di Rimini Viserba (14.22/14.23 anziché 14.24/14.25)

Queste variazioni di offerta hanno comportato limitate modifiche di orario nell’ordine di 1-2 minuti per rendere compatibile la circolazione di altri treni. In particolare:

R 6487 Poggio Rusco – Bologna – nuovo orario di arrivo/partenza nella stazione di Calderara – Bargellino: 7.06/7.07; nuovo orario di arrivo a Bologna 7.23
R 11400 Bologna – Parma : nuovo orario nelle stazioni intermedie di Modena (7.28/7.30), Rubiera (7.37/7.38), Reggio Emilia (7.44/7.46), S.Ilario, (7.56/7.57) e di arrivo a Parma (8.05)
R2133 Piacenza – Ancona e R 11547 Piacenza – Rimini, con posticipo il primo di due minuti nel tratto fra Forlì e e Fano e di un minuto fra Marotta Mondolfo e Falconara Marittima e il secondo di due minuti nel tratto Forlì – Rimini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454