mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: E' finito in manette con l'accusa di violenza carnale, lesioni, violenza privata, rapina e resistenza a pubblico ufficilae, un cittadino marocchino di 43 anni che, lo scorso 16 aprile, aveva tentato di abusare di una ragazza lettone di 27 anni.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 lug 2009 08:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

All’uomo – Amir Est Beni – i Carabinieri di Rimini sono risaliti grazie alle testimonianze dei soccorritori della ragazza, intervenuti in sua difesa proprio quando il marocchino aveva cercato di trascinarla verso una casa abbandonata dopo averla assalita nei pressi del Parco cervi.
L’uomo, con diversi precedenti alle spalle, risulta essere senza fissa dimora ma stanziale sul territorio riminese.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna