giovedì 17 gennaio 2019
In foto: L'iter in Senato del passaggio dei sette comuni dell'Alta Valmarecchia in Provincia di Rimini potrebbe concludersi direttamente in Commissione, senza passare in aula.
di    
lettura: 1 minuto
ven 10 lug 2009 15:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo riferisce la parlamentare riminese Elisa Marchioni (PD), dopo la riunione di ieri della Commissione Affari Costituzionali.

L’ intervento della Marchioni:
Siamo a un passo dal riunire l’Alta Valmarecchia a Rimini. E ciò che mi fa più piacere è che il cammino verso questa unione ha visto tutti protagonisti: anche la politica che, per superare confini ormai usurati, ha lavorato per togliere steccati e lavorare insieme. E’ un bel risultato che vorrei non fosse solo contingente. Al Senato siamo certi, che tutto andrà bene come è andato alla Camera, dove il voto positivo è stato compatto: mercoledì il segnale in Commissione Affari Costituzionali è stato autorevole e condiviso, e anche il Pd si è pronunciato a favore della conclusione dell’iter in sede legislativa all’interno della commissione, senza quindi il passaggio in aula in Senato, per abbreviare i tempi. Questo dimostra il riconoscimento del fortissimo desiderio della popolazione della Valmarecchia di confluire nella Provincia di Rimini; avverrà presto e ci troveremo di fronte ad una nuova sfida: dare gambe solide a questa unione e creare i presupposti perché entroterra e costa siano un’unica, forte entità.
E anche in questa sfida dovremo cercare sinergie ed intese, superando e lasciando da parte altri steccati politici, perché sarà un impegno consistente. E i problemi che affronteremo per crescere insieme avranno bisogno di tutte le forze disponibili, qui sul territorio, in vallata, nelle sedi regionali di Bologna (già attivata positivamente) ed Ancona, e a Roma. Ecco perché oggi sono contenta: perché spero, e credo, che da questo sforzo comune alla fine non otterremo una medaglietta da appuntarci sul petto. Ma il merito di aver dato seguito e consistenza ad un percorso comune dove tutti sono protagonisti e, se continueremo a lavorare così, tutti insieme saremo i vincitori.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna