martedì 10 dicembre 2019
menu
Regione Turismo

Federalberghi: italiani in vacanza, ma senza spendere. Tiene la Riviera

In foto: Alla serie di stime, analisi, bilanci commenti sull'andamento della stagione turistica si aggiunge quello di Federalberghi.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 21 lug 2009 08:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Se un italiano su due non rinuncia alla vacanza, Federalberghi parla però di un consistente calo del fatturato: 17,2 miliardi di euro, rispetto ai 20,2 dell’anno scorso.
Per l’Adriatico una conferma: Emilia Romagna e Puglia sono leader con un 10% ciascuna di quota di mercato, seguite dal 9,6% della Sardegna, dall’8,5% di Sicilia e Toscana e dal 7,4% di Calabria e Trentino Alto Adige. L’Abruzzo, che, a causa del terremoto, scivola all’1,5% dal 4% del 2008. Il periodo preferito per le partenze rimane agosto (55%), quando la maggior parte degli italiani (il 74%) si recherà soprattutto in spiaggia, contro il 16,3% che preferirà la montagna). Si riduce però di 2 giorni la durata media del soggiorno: 10 notti fuori casa contro le 12 dell’anno scorso.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna