giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Dopo la Notte Rosa, la Riviera Romagnola continua a puntare sugli eventi per tutti e sui testimonial d''eccezione. A Rimini sono stati presentati i Riviera Beach Games. Presente l'attaccante azzurro Luca Toni.
di    
lettura: 1 minuto
mar 14 lug 2009 19:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dal 30 luglio al 2 agosto i Riviera Beach Games propongono su tutto il litorale romagnolo classici della spiaggia, come beach volley e il tennis, ma anche novità di ispirazione americana, come il dodgeball (versione di palla avvelenata resa famosa dal film “Palle al balzo” con Ben Stiler) o lo stand up puddle board, nuova versione del surf. O classici per tutti, come il calcio balilla e le biglie (il Cheecoting). Con gare agonistiche e non. La prospettiva è di coinvolgere 400.000 persone.
Tra gli obiettivi c’è ovviamente anche quello di recuperare il mercato straniero, ancora in contrazione. In Germania, la Regione si è affidata al testimonial al modenese Luca Toni. L’attaccante assicura: lassù non si sono dimenticati della Riviera.

www.rivierabeachgames.it

Nella foto Bove, Luca Toni con l’Amministratore Delegato di APT Emilia Romagna Andrea Babbi)

Altre notizie
Calcio Prima Categoria H

Verucchio-Real San Clemente 3-0

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Redazione
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna