sabato 24 agosto 2019
menu
In foto: Sono Emma Rauter, Simone Tasini e Mattia Ravaioli.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 21 giu 2009 14:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Emma Rauter, Simone Tasini e Mattia Ravaioli oggi provano ad acchiappare il primo sogno sportivo della loro ancor breve carriera
agonistica – si legge in una nota della Polisportiva Comunale di Riccione -. Oggi, domenica 21, si tiene a Mantova, nella nuova piscina del Circolo Canottieri Mincio, la finale nazionale del Campionato italiano di tuffi
categoria C3 (esordienti di 8 e 9 anni).
I tre minituffatori riccionesi si sono qualificati per questa finale grazie agli ottimi risultati ottenuti nelle due semifinali nazionali di Como e Bolzano tenutesi nei mesi di marzo ed aprile.
Oggi sono dunque fra i migliori 16 d’Italia nella loro categoria, con buone speranze, per tutti e tre, di piazzarsi fra i primi dieci.
Sia la gara maschile che femminile prevedono l’esecuzione di cinque tuffi di diversa difficoltà dal trampolino da un metro. A rendere la vita difficile agli allievi di Alicia Carretero e Maurizio Balzi, i tuffatori delle società più note del panorama nazionale dei tuffi: Aek Roma, Dibiasi Roma, S.S.Lazio, Fiamme Oro Roma, Cosenza Nuoto, Blu2006 Torino, Bolzano Nuoto, Buonconsiglio Nuoto Trento, Bentegodi Verona, Trieste Tuffi, Triestina Nuoto, Valdagno e Canottieri Mincio.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna