giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Settimo posto per Emma Rauter, 11esimo per Simone Tasini, 18esimo per Mattia Ravaioli.
di    
lettura: 1 minuto
mar 23 giu 2009 10:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 21, nella nuova piscina del Circolo Canottieri Mincio di Mantova, si è tenuta la finale nazionale del Campionato italiano di tuffi categoria C3 (esordienti di 8 e 9 anni). E, per la prima volta nella sua storia, la Polisportiva Comunale – si legge in una nota della Polcom – ha qualificato tre i piccoli tuffatori dopo i vari turni a livello nazionale. Si tratta di Emma Rauter, Simone Tasini e Mattia Ravaioli. Una bella soddisfazione per Alicia Carretero e Maurizio Balzi, i “coach” del settore tuffi della Polcom.

Soddisfazione acuita dalle buone prove dei tre esordienti. Emma Rauter ha chiuso al settimo posto la sua serie di 5 esibizioni dal trampolino da un metro, partendo bene e perdendosi un po’ nell’esecuzione dei due tuffi tecnicamente più difficili (caduta indietro e ritornato raggruppato).
Simone Tasini è partito fortissimo e, dopo tre serie, era addirittura in testa. Ma l’emozione deve avergli giocato un brutto scherzo perché ha sbagliato le esecuzioni seguenti, tecnicamente più difficili, chiudendo 11esimo.
Finisce invece 18esimo Mattia Ravaioli, autore di una prova un po’ opaca.
In ogni caso, per Mattia e Simone si tratta del primo anno di gare in questa categoria e, nel 2010, potranno senz’altro rifarsi.
Nella classifica a squadre, nono posto della Polisportiva Comunale Riccione.

(nella foto, Emma Rauter)

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna