sabato 16 febbraio 2019
In foto: E' scomparsa a Riccione, stroncata da una malattia, l'albergatrice e fotografa Rosita Nicoletti, moglie di Italo Nicoletti. Aveva 70 anni.
di    
lettura: 1 minuto
mer 17 giu 2009 18:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La scorsa primavera, il Palazzo del Turismo aveva ospitato la sua mostra “Riccione, orizzonti sul mare”.
A ricordarla è il sindaco di Riccione Massimo Pironi, a lei molto legato (Rosita era comparsa anche in un suo recente spot elettorale).
“La storia di Rosita è quella di una donna che ha regalato tanto alla sua città e alla sua famiglia, non facendo mai sentire ai suoi cari il peso della malattia. Mi sento profondamente vicino ai figli Luca e Grazia e alla nipote Greta di cui Rosita andava molto orgogliosa.
Ha affrontato la malattia con grande senso di ironia, riuscendo a mantenere fino all’ultimo giorno quel buonumore e quella serenità che la contraddistinguevano e che mettevano a proprio agio chi le stava intorno. Vorrei ricordala così, con il suo sorriso, la sua gioia, la sua capacità di donare conforto agli altri.

Mi piace pensarla attraverso i suoi ricordi, gli aneddoti e le zirundele, che era riuscita a scrivere e a raccogliere in un libro durante la lunga convalescenza. Il “Nascundein de temp”, intervallato dai disegni del figlio Luca con il quale condivideva una bella intesa artistica e creativa, riporta in maniera bella e spontanea le “immagini”della Riccione che fu e di quella che ancora è”.

Notizie correlate
di Redazione
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna