domenica 18 agosto 2019
menu
In foto: Il difensore del Rimini attende di conoscere i piani della società.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 24 giu 2009 16:57 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La faccia non la tira indietro mai, né in campo né fuori. Emiliano Milone ieri sera ha commentato la retrocessione del Rimini a “Calcio.Basket”.
“Noi giocatori dobbiamo assumerci le nostre responsabilità – ha detto -. Ne siamo consapevoli. Siamo molto dispiaciuti. All’interno dello spogliatoio non è successo nulla di particolare”.

Sugli episodi accaduti sotto casa Ricchiuti il giorno prima di Rimini-Ancona ed il lunedì successivo (la bomba carta esplosa sotto la Fiat 500 del capitano biancorosso), Milone ha detto: “Credo siano episodi che non facciano bene allo sport”.

Alla domanda via SMS di un telespettatore, sul suo futuro, il difensore spezzino ha risposto: “Personalmente ci tengo a restare per riscattare la brutta stagione. Ora però attendo notizie dalla società”.

(nella foto Bove, Emiliano Milone)

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna