lunedì 19 agosto 2019
menu
In foto: La crisi economica si fa sentire anche sul "profilo finanziario" di Banca Carim. L'agenzia di rating internazionale Standard&Poor's ha rivisto al ribasso la sua valutazione a lungo termine e ha assegnato all'istituto un ''outlook", ossia una previsione per il futuro "negativa".
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 27 giu 2009 12:29 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Standard&Poor’s, si legge in una nota dell’agenzia statunitense ha deciso di “abbassare la sua valutazione sul credito a lungo termine” della Carim dal giudizio “‘BBB+’ a ‘BBB’. L’outlook – spiega – è negativo mentre viene confermato al livello ‘A-2’ la valutazione a breve termine sulla banca”.
A giudizio dell’analista di S&P, Francesca Sacchi – prosegue la nota – “l’abbassamento della valutazione riflette le nostre aspettative, secondo cui il rallentamento dell’economia domestica indebolirà il profilo finanziario della banca nei prossimi trimestri. A mitigare parzialmente le nostre preoccupazioni – si legge ancora – il fatto che la crescita dei mutui sia stata piuttosto contenuta nel corso degli ultimi anni”.
Quanto all’outlook negativo, prosegue S&P, questo riflette la possibilità che si “debbano abbassare le valutazioni a lungo termine qualora, nei prossimi mesi, i ‘non performing asset'”, ossia i mutui le cui rate non vengono pagate o su cui non vengono pagati interessi per 90 giorni, “si dovessero deteriorare. Al tempo stesso – conclude la nota dell’agenzia – riporteremo l’outlook a stabile qualora la qualità degli asset della Carim si stabilizzi e le performance finanziare della banca si mostrino solide rispetto all’attuale difficile situazione” dell’economia italiana e internazionale.
(Newsrimini.it)

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna