martedì 22 gennaio 2019
In foto: Nei due anni tra il primo trimestre 2008 e il primo 2010, la recessione causerà la perdita di circa un milione di unità di lavoro, tra occupati e cassa integrazione.
di    
lettura: 1 minuto
gio 18 giu 2009 13:06 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La stima arriva da Confindustria secondo cui la disoccupazione arriverà quest’anno all’8,6% e
nel 2010 al 9,3%. Nel 2009, secondo la stima, il pil italiano si contrarrà del 4,9%. L’economia dovrebbe tornare a crescere dello 0,7% nel 2010 ma la ripresa sarà “ripida”. Secondo
Confindustria, il livello del deficit 2009 è attribuibile principalmente alle entrate, in calo per la prima volta dal dopoguerra.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna