venerdì 18 gennaio 2019
In foto: E' stato celebrato oggi pomeriggio alla Chiesa di Gesù redentore, all'Alba di Riccione, il funerale di Simona Fiore, la 36enne riminese trovata senza vita mercoledì scorso nella sua auto nella periferia cesenate.
di    
lettura: 1 minuto
lun 15 giu 2009 17:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Presenti familiari, conoscenti, il personale della Teddy, azienda per cui aveva lavorato, e di Bottega Video, di cui era collaboratrice da qualche mese come operatrice televisiva. Nell’omelica, don Claudio Parma, sacerdote molto vicino a Simona, l’ha ricordata come una ragazza speciale, “che accarezzava le cose quasi ringraziandole della possibilità che le davano di imparare”, della sua passione per l’immagine come modo di valorizzare l’umanità, e ha citato la frase di Pupi Avati, che ha conosciuto Simona, scritta dal regista per i manifesti funebri: “Una grande persona, capace di stupore davanti a tutto, che mi ricordava Nick Novecento” (attore scomparso nell’87 a 23 anni).
Simona è stata poi sepolta ne cimitero nuovo di Riccione, città della sua famiglia.

(newsrimini.it)

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna