mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Con l'arrivo dell'estate torna d'attualità il problema dell'abusivismo commerciale sull'arenile. Già negli scorsi fine settimana, specie nella zona nord, sono stati segnalati molti venditori.
di    
lettura: 1 minuto
gio 18 giu 2009 12:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Per fare il punto della situazione e definire le strategie, nei giorni scorsi l’assessore alla polizia municipale del comune di Rimini, Roberto Biagini, ha incontrato il nuovo questore Oreste Capocasa.
“Un incontro formale. Capocasa da anni vive come me a Viserba – ha detto Biagini, ospite della trasmissione Tempo Reale (Radio Icaro – IcaroTv) – e il fenomeno dell’abusivismo lo conosce bene”.

“Non esistono nuove ricette per combattere l’abusivismo commerciale – ha detto ancora Biagini – servono invece presidi più consistenti delle varie forze dell’ordine. I punti forti sono sempre la prevenzione e, in un secondo momento, la repressione. In proposito vorrei ricordare però che i controlli negli appartamenti, da tanti auspicati per scovare a monte i venditori abusivi, servono a ben poco. Nelle settimane scorse ne abbiamo fatti senza ottenere risultati: si tratta sempre di persone in regola con i permessi di soggiorno, spesso con la licenza di vendita ambulante e con merce regolare. Ormai hanno imparato che quella contraffatta non va tenuta in appartamento per evitare guai”.

Sulle strategie per la prossima stagione, Biagini annuncia che probabilmente non sarà replicata l’iniziativa dello scorso anno con i volontari della protezione civile che distribuivano opuscoli informativi sulla spiaggia. “Ancora non abbiamo deciso se proseguire” – ha detto.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna