domenica 16 giugno 2019
menu
In foto: Finalmente si muove qualcosa per un vecchio sogno dei riminesi. Venerdì l'Amministrazione Comunale presenterà alla stampa un progetto per la pedonalizzazione del Ponte di Tiberio.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 27 set 2007 13:29 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Intanto, con un’offerta al ribasso del 17,35% su un importo a base d’asta di 1.400.000 euro circa, l’impresa Cimenti di Udine si è aggiudicata i lavori per la sistemazione idraulica del bacino del Ponte di Tiberio e per il primo intervento di manutenzione e consolidamento dei Bastioni medioevali.
Con questo intervento – spiega una nota dell’Amministrazione – si procederà alla rimozione della diga mobile in ferro e delle opere fisse in cemento armato, costituenti il supporto delle paratoie mobili, con lo scopo di ripristinare lo scambio idrico fra il Porto Canale ed il bacino del Ponte di Tiberio.
L’intervento prevede anche la manutenzione e consolidamento dei muri e dei bastioni medievali a monte della traversa mobile e per un breve tratto a valle.
Sarà inoltre installato un sistema di controllo idrometrico e di segnalazione acustica delle piene in transito nell’alveo storico del Porto Canale e di segnalazione visiva di pericolo d’inondazione.
La seconda parte dell’intervento, informa l’Amministrazione, si concentrerà invece sul consolidamento strutturale e recupero dei bastioni medievali, per sgravare le mura antiche dalle spinte dovute al carico stradale e migliorare le caratteristiche meccaniche dei paramenti.
Nel corso dei lavori saranno inoltre rifatti sia i sottoservizi che la nuova pavimentazione stradale, prevedendo un sistema di raccolta delle acque superficiali che scaricheranno nella fognatura comunale.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Sabrina Campanella   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna