martedì 21 maggio 2019
In foto: Parte con una sconfitta per 0-3 contro la Turchia l’avventura in 3° gruppo mondiale (zona Euro-Africana) di Coppa Davis per la nazionale sammarinese,
di    
lettura: 1 minuto
mer 9 mag 2007 17:23 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

impegnata sulla terra rossa del Cairo nel gruppo B del concentramento egiziano.
Sul campo si è vista la differenza di valori tecnici tra i sammarinesi Domenico Vicini e William Forcellini ed i turchi, che possono schierare una formazione con alcuni elementi che vantano una classifica mondiale. Nel primo singolare Vicini ha fatto match pari per più di un’ora contro Haluk Akkoyun: il Titano, sul 4-4, ha anche avuto due palle per il 5-4, un punteggio sul quale è andato invece l’avversario che ha chiuso il set di lì a poco. Secondo set vinto facilmente dal giocatore turco, in condizioni ambientali, gran vento e termometro a 39 gradi, che hanno condizionato il gioco. Nel secondo singolare William Forcellini è stato superato nettamente da Marsel Ilhan, mentre nel doppio i due Titani hanno raccolto solo due games, giocando però un buon match.

Domani (dalle 10) si torna in campo per il secondo confronto del girone B: San Marino affronta l’Islanda di Arnar Sigurdsson, Jon-Axel Jonsson, David Haldorsson ed Andri Jonsson (capitano Einar Sigurgeisson) che oggi è stata battuta 3-0 dai padroni di casa dell’Egitto. Per la formazione sammarinese, guidata dal capitano Vittorio Pellandra, si tratta di un match certamente più abbordabile di quello odierno.

Risultati: Haluk Akkoyun-Domenico Vicini 6-4, 6-0, Marsel Ilhan-William Forcellini 6-0, 6-1, Akkoyun-Ilhan b. Forcellini-Vicini 6-0, 6-2.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna