giovedì 24 gennaio 2019
In foto: È stato denunciato dalla squadra mobile di Rimini un 26enne ritenuto autore di quattro rapine in banca nella prima settimana di gennaio 2006. Il giovane, originario di Catania, entrava in azione a volto scoperto e minacciando i cassieri con un coltello, faceva entrare in banca i suoi complici.
di    
lettura: 1 minuto
ven 11 mag 2007 19:39 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Prese di mira la Cassa di risparmio di Cesena (bottino 20 mila euro), la filiale del Credito cooperativo (3 mila euro), l’Unicredit di Misano Adriatico (altri 20 mila) e l’agenzia Carisbo di Riccione dove portò via 10 mila euro.
Gli agenti della mobile hanno anche notificato un’ordinanza di custodia cautelare a Mario Mandarini, napoletano di 56 anni accusato di aver compiuto numerose rapine in banca, tra cui tre a Rimini nei primi mesi dell’anno. All’uomo, già in carcere a Parma, sono attribuiti il colpo del 15 gennaio ai danni della Banca Malatestiana, che fruttò solo 930 euro, quello del giorno successivo alla banca San Paolo, 51 mila euro il bottino, e quello dell’8 febbraio alla Cassa di risparmio di Rimini dove portò via sei mila euro. L’uomo era noto come ‘il rapinatore anziano’.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna