lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Per continuare a cullare i sogni di play off il Rimini dovrà cercare di vincere le tre partite casalinghe di questo finale di stagione.
di    
lettura: 1 minuto
ven 11 mag 2007 20:27 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si parte domani con il Bari, ancora in lotta per la salvezza. I “galletti” pugliesi, come gli ultimi quattro avversari affrontati dai biancorossi, nelle ultime settimane non stanno di certo correndo: sei punti nelle ultime otto gare.
Scelte obbligate per Acori a centrocampo. Con Cardinale squalificato e Cristiano ancora alle prese con la contrattura al quadricipite al centro agiranno Cascione e Tasso. Baccin ha recuperato e sarà regolarmente a presidiare la fascia destra, così come Valiani, che farà parte del trio di trequartisti. Jeda andrà in panchina. In attacco ballottaggio tra Moscardelli e Matri.
Beppe Materazzi, per il quale sarà un ritorno da ex, non potrà contare su Di Vicino, operatosi al ginocchio. Non sono al meglio Gervasoni, Baldassarre, Strambelli e Fiorentino. Sarà partita da ex per Pagano. Fischia Luca Marelli di Como, lo stesso arbitro della gara d’andata, finita 2-2.

Gli appassionati potranno seguire l’andamento della partita su èTV Romagna, nel corso della trasmissione “Serie B”, in diretta dalle 15,45.

Altre notizie
di Redazione
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna