mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Dopogara turbolento a Rimini, alla fine di una gara che, insieme a quella di Torino, ha lasciato più di un sospetto sulla volontà di spianare la strada per la A ad alcune piazze.
di    
lettura: 1 minuto
sab 12 mag 2007 18:57 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il triplice fischio che ha sancito l’1-0 per il Bari, l’arbitro Marelli si é visto rincorrere dal tecnico del Rimini Acori. Alcune decine di tifosi del Rimini sono stati invece bloccati dalla polizia dopo la partita col Bari
mentre tentavano di avvicinare arbitro e assistenti e di entrare in sala stampa.
Molti tifosi si sono poi fermati all’uscita dallo stadio Neri per aspettare la terna arbitrale.
A scatenare le proteste, il gol annullato a Vitiello, il sospetto fuorigioco di Santoruvo in occasione della rete decisiva, il mancato cartellino giallo allo stesso attaccante
che, già ammonito, ha esultato togliendosi la maglia. E ancora, nel recupero, un calcio di rigore fischiato dall’arbitro Marelli e
trasformato in calcio d’angolo dall’assistente Papi, lo stesso che aveva fatto annullare il gol di Vitiello. Nelle dichiarazioni raccolte dall’Ansa, da Ricchiuti e Vitiello arrivano parole pesanti in sala stampa: “Se hanno già deciso chi deve andare in serie A, ce lo dicano che andiamo tutti i vacanza”.

I risultati:
Albinoleffe-Vicenza 0-0
Crotone-Arezzo 1-2
Juventus-Bologna 3-1
Lecce-Spezia 0-1
Piacenza-Pescara 3-1
RIMINI-Bari 0-1
Treviso-Cesena 1-1
Verona-Frosinone 2-2
Modena-Mantova, ore 20.30
Genoa-Triestina, domenica ore 20.30
Brescia-Napoli, martedì ore 18.00.

La classifica:

Juventus 79, Genoa 70, Napoli 68, RIMINI, Mantova e Piacenza 60, Bologna 58, Brescia 55, Albinoleffe 50, Lecce 49, Cesena 48, Vicenza 47, Treviso 45, Bari, Spezia, Triestina e Frosinone 43, Modena 40, Verona 39, Arezzo 38, Crotone 32, Pescara 24 (già in C1).

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna