domenica 19 maggio 2019
In foto: Sabato, con un'asta pubblica, il Comune di Rimini metterà in vendita gli oggetti rinvenuti e non rivendicati dai proprietari nei termini di legge.
di    
lettura: 1 minuto
mer 23 mag 2007 07:21 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’asta – spiega un comunicato dell’Amministrazione – si terrà col metodo del banditore pubblico e avrà inizio alle ore 8,30 nei locali del magazzino comunale di via Toni (traversa di via Dario Campana) a fianco dell’ex macello comunale.
Saranno messi all’asta 29 biciclette, 12 ciclomotori, 11 utensili (levigatrici, trapani, ecc.), 2 macchine fotografiche Canon e una serie di oggetti vari, tra cui: una canna da pesca, due estintori, uno stereo Jvc, un ventilatore, un decoder, un lettore Dvd, due caschi integrali, un gruppo elettrogeno, una macchina da scrivere Triumph, un passeggino blu e una spada giapponese tipo Katana.
Gli aggiudicatari – spiega la nota – dovranno ritirare immediatamente l’oggetto e pagare in contanti quanto dovuto.
Gli oggetti posti in vendita, e il relativo prezzo base, saranno in visione al pubblico presso il magazzino sede dell’asta dalle 9 alle 13.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna