venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Festival di musica e letteratura a Rimini dal 25 al 27 maggio, si propone di intrecciare esperienze creative nazionali con quelle nate in Romagna. A rappresentare questo legame sarà quest'anno il poeta riminese Elio Pagliarani,
di    
lettura: 1 minuto
mer 23 mag 2007 19:37 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

che venerdì salirà sul palco del Teatro degli Atti con lo spettacolo ‘Supponiamo che io fossi nato oggi – festa per gli 80 anni del poeta Elio Pagliarani’. Una serata tra video, letture e testimonianze a cura di Simone Bruscia e Tommaso Ottonieri. Con la collaborazione al Gruppo ’63, Pagliarani e’ stato uno degli interpreti della Neoavanguardia, il movimento letterario italiano del novecento che si caratterizzò per la forte tensione nella sperimentazione formale, nella poesia ma anche nella prosa.
Assalti al Cuore presenterà agli spettatori Pagliarani con la complicità dei poeti Aldo Nove e Tommaso Ottonieri, dei musicisti ‘Non voglio che Clara’, dell’attrice Lucia Ferrati, e delle videoproiezioni curate da mediakino.com. A introdurre la serata sarà un amico e compagno di viaggio del poeta, il critico letterario Walter Pedullà.
Assalti al Cuore è un festival che pone a confronto canzoni, letture sceniche e musicate, scritture e partiture poetiche. Per questo la terza edizione porta a Rimini anche alcuni cantautori: Nada, è uno di questi ospiti, in programma sabato alle 21.15 sempre al Teatro degli Atti. (ansa)

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna