venerdì 24 maggio 2019
In foto: Detto, fatto. Il Basket Rimini Crabs ha trovato il suo rinforzo in vista dei play off. Si tratta del play-guardia italo-argentino Pablo Moldù,
di    
lettura: 1 minuto
gio 26 apr 2007 11:01 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

che ha vinto il ballottaggio con Diego Ciorciari. L’ex biancorosso era la prima scelta della società di via Dante, ma il suo club non lo ha liberato. Moldù, nato a Torquist il 23 febbraio ’78, è alto 192 centimetri. Il gaucho in Italia è approdato per la prima volta nel torneo 2002/’03, ingaggiato da Osimo. Ha poi giocato a Imola, Napoli (in A) e Pavia. Dopo la parentesi greca nello Ionikos è rientrato in Argentina, vestendo nell’ultima annata la canotta del Gimnasia Esgrima Comodoro Rivadavia. 13,5 punti con il 32,3% dal perimetro e 2,4 assist in 30,8 minuti le sue cifre. Moldù sbarcherà all’aeroporto di Bologna questa sera. Si sottoporrà poi alle visite mediche. I documenti per il tesseramento dovranno pervenire alla Lega entro le 11 di domani, termine ultimo per il tesseramento per i play off. Il neo-biancorosso potrebbe esordire già domenica, in gara1 dei quarti con Casale.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna