venerdì 18 ottobre 2019
menu
Rimini

Fogheracce di San Giuseppe. Le raccomandazioni del Questore

In foto: In occasione dell’avvicinarsi del tradizionale appuntamento con la fogheraccia della Festa di San Giuseppe, il Questore di Rimini ricorda che:
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 14 mar 2006 17:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“le accensioni pericolose in un luogo abitato o nelle sue adiacenze o lungo una via pubblica o in direzione di essa” sono soggette ad autorizzazione della locale autorità di pubblica sicurezza. Pertanto, sarà cura delle locali autorità di Pubblica Sicurezza valutare le istanze dei richiedenti in relazione all’ubicazione dei falò, e provvedere, se del caso, sulla base di quanto previsto dalla citata norma. Per eventuali informazioni ci si potrà rivolgere all’Ufficio Autorizzazioni di Vicolo Battaglini 21, aperto dal lunedì al venerdì con orario 9/12 (tel. 0541/436556-58).
Gli interessati dovranno dimostrare di avere la disponibilità dell’area destinata all’accensione e di essere in possesso di adeguata copertura assicurativa per eventuali danni a persone o cose. Dovranno altresì dichiarare:
di non utilizzare materiali che in fase di combustione sviluppino sostanze inquinanti e/o tossiche alla salute;
che all’atto dell’accensione non verranno impiegati materiali che possano provocare esplosioni o ritorni di fiamma;
di predisporre idonei presidi di primo intervento antincendio (sabbia, acqua, eventuali coperte antifiamme ed estintori).

Il Questore ricorda anche che quando viene acceso qualsiasi fuoco, ancorché non soggetto ad autorizzazione, devono essere adottate le cautele necessarie a difesa della incolumità e della proprietà altrui e chi accende il fuoco deve assistere di persona e col numero occorrente di persone fino a quando il fuoco sia spento.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna