sabato 24 agosto 2019
menu
In foto: È stato approvato questa mattina in commissione il progetto per la riqualificazione della ex-colonia Murri, un tratto di lungomare che attende risposte al degrado da 15 anni. www.comune.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 3 mar 2006 18:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il progetto mette in moto 50 milioni di euro e interessa un’area di oltre 40mila metri quadri.

Il progetto della società Rimini Rimini si fermò a lavori inziati nel ’92, per l’intervento della regione. Un vizio di forma nella procedura di avvio ai lavori e l’entrata in vigore del piano paesaggistico con l’introduzione dei vincoli per le colonie hanno fermato il tempo. Tutto è rimasto immobile a 15 anni fa, inutilizzato e degradato. Ci sono voluti 4 anni di lavoro per comune provincia e regione per rimettere in moto la situazione.

Questo l’iter.

Il progetto approvato in commissione andrà in consiglio comunale; che darà mandato al sindaco di varare la conferenza di programma con Provincia, regione e la società privata Rimini Rimini, la stessa che iniziò il percorso nel ’91 e che con il nuovo accordo ha rinunciato ai contenziosi in atto. Per adeguare ad oggi il valore del diritto di superficie, che Rimini Rimini avrà per 99 anni, al comune andrà un milione e 300mila euro, cifra che verrà utilizzata per acquisire spiaggia e demianiale. Dopo l’approvazione della variante da parte della conferenza programmatica, le osservazioni e le controdeduzioni, il progetto tornerà per la ratifica definitiva in consiglio comunale. Se l’iter non troverà ostacoli, i lavori potrebbero iniziare a fine 2006, per una durata ipotizzabile di due anni circa.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna