Calcio. San Marino e Bellaria, voglia di tre punti. In serie D tre derby

Provincia Sport

11 marzo 2006, 12:22

in foto: In C1, dopo il buon pari di Pizzighettone, il San Marino è chiamato alla vittoria nel match interno con un Giulianova che in trasferta stenta parecchio:

ha segnato solo sette reti e fatto suoi i tre punti solo due volte, la seconda nell’ultimo turno in casa della derelitta Fermana). Un successo che consentirebbe ai biancazzurri di invischiare anche i ragazzi di Giorgini nella lotta per evitare i play out.
Buglio recupera Villa (che potrebbe partire ancora dalla panchina), ma oltre all’infortunato Ferretti non potrà schierare Fiore, squalificato. Per lo stesso motivo, nelle fila abruzzesi non ci sarà Stillo.

In C2, il Bellaria, quattro punti, frutto di altrettanti pareggi, nelle ultime sette gare, e un solo gol segnato nelle ultime cinque partite, andrà a far visita alla Spal del tecnico santarcangiolese Walter Nicoletti. Anche gli estensi stanno attraversando un momento tutt’altro che brillante (costato due settimane fa la panchina a Beruatto), distratti anche dalle vicende societarie: non vincono dal 21 dicembre e in casa hanno raccolto finora solo 15 punti. Varrella, la cui compagine per contro in trasferta ha vinto una sola volta, il 6 novembre a Foligno, recupera due pedine importanti a centrocampo: Pacini e Marchetti. Anche Rossi, che contro il Castel San Pietro aveva subito una botta alla caviglia, ha recuperato. In infermeria resta il solo Buda, per lui un problema a un dito del piede. Nicoletti dovrà inventare la difesa, viste le assenze di Macchia, Diagouraga, Cangi e Ceravolo.

La 27esima giornata del Campionato Dilettanti vedrà i destini delle romagnole incrociarsi su tre campi. Il derby tra Verucchio e Russi mette in palio preziosi punti in chiave play off. Mirko Fabbri, dopo aver conquistato un punto sul difficile campo di Carpi, farà il suo esordio davanti al pubblico amico. I falchetti vogliono far dimenticare al più presto il primo scivolone interno della stagione, patito domenica scorsa per mano della capolista Boca.
Nel derby tutto gialloblu tra Cervia e Santarcangelo le due compagini cercheranno di dare continuità alle vittorie di domenica scorsa rispettivamente a Riccione e con il Castelfranco. I “Campioni” per sperare in un posto al sole, i clementini per fare un altro importante passo verso la salvezza. I ragazzi di Graziani sono galvanizzati anche dal 2-2 di mercoledì a Sorrento nella semifinale d’andata della coppa Italia di D.
Salvezza a cui ambiscono Cattolica e Riccione, che si troveranno faccia a faccia nel derby più delicato e più sentito. Entrambe le squadre sono reduci da una pesante sconfitta (a Rodengo i giallorossi, con il Cervia i biancazzurri). Settimana di cambiamenti in casa cattolichina, con le dimissioni del tecnico Angelini e l’esonero del direttore tecnico Di Fabio. In panchina farà il suo ri-esordio Spimi.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454