venerdì 18 gennaio 2019
In foto: E' di 43 mila euro il bottino per i dei banditi che ieri mattina hanno assaltato l'ufficio postale di Piazza Marvelli a Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
ven 3 feb 2006 08:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I rapinatori dopo essersi calati nei locali hanno tenuto sotto la minaccia delle armi per oltre 15 minuti il direttore e due impiegate, urlando che li avrebbero uccisi se la cassaforte a tempo e i cash dispencer non si fossero aperti
”perche’ siamo dei professionsiti”, hanno gridato. Uno stress che ha portato tutte e tre le vittime, liberatisi a calci dal bagno dove erano stati rinchiusi dopo essere stati privati dei telefoni cellulari, a ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale di Rimini. Qui, in serata, in grave stato di choc, era ancora ricoverato il direttore. Già a casa le sue
collaboratrici: nessuna delle due,contrariamente a quanto divulgato in un primo tempo, e’ stata colpita con un pugno.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna