domenica 20 gennaio 2019
In foto: Il vino romagnolo più apprezzato resta il Sangiovese Romagna Doc in purezza, anche se cresce la richiesta di Sangiovese non barricato, cioé senza interferenze del legno nel sapore. www.etrv.it
di    
lettura: 1 minuto
mer 15 feb 2006 07:17 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ il commento dell’Ente Tutela Vini di Romagna a margine della partecipazione con un proprio stand alla recente fiera dell’alimentazione di Rimini.
“Tra i vini bianchi è sempre alto l’interesse e l’apprezzamento per l’Albana Passito ma si é potuto rilevare una maggiore attenzione per il Trebbiano ed il Pagadebit – spiega Giordano Zinzani, presidente della commissione di valorizzazione dell’Ente di Tutela – Tra i frequentatori dello stand dell’Ente di Tutela Vini d Romagna – conclude Zinzani – abbiamo registrato una percentuale di giovani e donne nettamente superiore a quella degli scorsi anni. Con queste ultime che consumano meno vino degli uomini ma sono molto più attente ed orientate verso vini dalla personalità spiccata grazie ad una buona preparazione e a caratteristiche olfattive più sviluppate”.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna