14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Penultimo giorno per fiere alimentazione: il programma di oggi

EventiRimini

6 febbraio 2006, 08:58

in foto: Penultimo giorno alla fiera di Rimini per le manifestazioni dedicate all'alimentazione. Il programma di oggi: www.miafiera.it www.riminifiera.it

MSE
“Forum sulla Pesca e Acquacoltura nel Mediterraneo”.
Dalle ore 10 alle ore 18 in Sala Ravezzi 2 si svolge la seconda edizione del Forum sulla “Pesca e Acquacoltura nel Mediterraneo” rivolto a cinque paesi della sponda sud del Mediterraneo (Tunisia, Marocco, Libia, Turchia, Algeria). Il forum è inaugurato con il convegno di apertura dal titolo “La gestione comune della pesca nel Mediterraneo. Sviluppo e pesca sostenibile” e prosegue con l’organizzazione di Business Meetings tra gli operatori economici italiani e delle delegazioni degli operatori dei cinque paesi partecipanti, selezionati da ICE. Partner dell’iniziativa, organizzata dalla CCIAA di Rimini, sono Rimini Fiera spa, Lega COOP e Confcooperative, Camere di commercio di Forlì, Rovigo, le aziende speciali delle Camere di Commercio di Ravenna, Campobasso e Bari.

MIA
Alle ore 10.00 in Sala Neri 1, si tiene “La distribuzione dei prodotti di marca nell’Horeca. Multicanalità e/o gestione diretta punti di consumo”, un convegno organizzato da Maior Consulting.

Intervengono: Lorenzo Aspesi, direttore Div. Food Service Granarolo; Carletto Barovero, amministratore delegato Lekkerland; Sergio Comito Viola, direttore Business Unit Out from Home Barilla; Fabio degli Esposti, direttore Business Unit Out from Home Sanpellegrino; Franco Peroni, direttore generale Italia Campari e Raffaele Cioffari, amministratore delegato Maior Consulting.

Alle ore 10.00 nella Sala Diotallevi 2 ha luogo “Il catering BIO tra certezze e contraddizioni. Opportunità e problematiche per gli operatori”, un convegno organizzato in collaborazione con CCPB.

Aprono i lavori: Patrizia Cecchi, direttore commerciale di Rimini Fiera spa e Lino Nori, presidente CCPB.

Seguono le relazioni introduttive di: Rosa Maria Bertino, Bio Bank, su “Situazione e prospettive della ristorazione biologica in Italia”; Mario Romano, dir. acquisti in rete di PA CONSIP, su “Punti critici e opportunità per una corretta gestione del biologico nei bandi di gara”; Fabrizio Piva, vicepresidente CCPB, su “La certificazione biologica: quali garanzie per gli operatori e per i consumatori”.

Alla tavola rotonda su “Opportunità e problematiche per gli operatori”, moderata da Roberto La Pira, giornalista de Il Corriere della Sera, intervengono: Rocco Di Pretoro, CAMST; Roberto Bogino, Avenance Italia; Anna Filsi, CIR; Gabriella Iacono, Gemeaz Cusin; Maurizio Testoni, Onama; Adriana Querzè, del Comune di Modena; Rossella Galassi, del Comune di Forlì; Giampaolo Lavagetto, del Comune di Parma;Silvana Sari, del Comune di Roma e Daniela Guerra della Regione Emilia Romagna.

Alle ore 10.30 nella Sala Diotallevi 1 si tiene “Il futuro della distribuzione automatica tra qualificazione e sperimentazione”, un convegno organizzato da CONFIDA, Associazione Italiana Distribuzione Automatica.

Introduce i lavori Piero Angelo Lazzari, direttore generale Confida.
Segue un saluto da parte di Luciano Trentini, rappresentante della Regione Emilia Romagna.
I lavori continuano con gli interventi di: Carlo Cannella, direttore dell’Istituto di Scienza dell’Alimentazione all’Università “La Sapienza” di Roma, sul tema “Distribuzione Automatica: un valido canale distributivo per le esigenze dell’alimentazione fuori casa”.
Giuseppe Fattori, responsabile del Piano Salute dell’AUSL di Modena e Tiziana Nasolini, del Centrale Osservatorio Agroambientale di Cesena intervengono su “La distribuzione automatica di alimenti come strumento per comunicare salute”, rispettivamente su “Distribuzione automatica e promozione della salute: le strategie di marketing sociale” e su “Frutta snack: un progetto pilota di educazione al gusto mediante i distributori automatici”. Franco Bompiani, Edios Consulting s.r.l., parla invece de “Le garanzie offerte dalla Carta dei Servizi Confida per i distributori automatici nei luoghi aperti al pubblico”.

Dalle ore 11.00 alle 17.00 nella Hall Sud ha luogo “La piazza degli chef”, esibizioni didattiche giornaliere realizzate da chef per i colleghi sulle nuove tendenze della ristorazione fuori casa. Al suo interno è in programma “Artistica, 3ª competizione internazionale degli chef artisti”, organizzata in collaborazione con FIC Federazione Italiana Cuochi, con il patrocinio della WACS, World Association Culinari Society. Concorso artistico riservato agli chef italiani ed esteri esperti di intaglio di vegetali, sculture di formaggi, trionfi di frutta e vegetali, sculture di ghiaccio, lavorazioni in zucchero o cioccolato, composizioni di pasta di marzapane, decorazioni di torte per tutte le occasioni di festa, manufatti di pasticceria e composizioni di pastigliaggio. Coordinatore didattico e organizzatore dei corsi è lo chef Michele D’Agostino.

Dalle ore 11.00 alle 13.00 chef Stefano Leone: “Il mondo nel piatto: la filosofia della cucina fusion”.

Dalle 15.00 alle 16.00 presentazione LAINOX.

Dalle ore 17.00 la premiazione dei vincitori della terza giornata.

Alle ore 11.00, nel Padiglione D2, stand n° 007, ha luogo “L’agriturismo” incontro all’interno del ciclo “Qualità, sicurezza, tipicità. La nostra rotta del gusto”, realizzato dalla Provincia di Rimini in collaborazione con Rimini Fiera. Conduce Maurizio Magni, Agenzia di Comunicazione Prima Pagina, Cesena. Intervengono: Gabriella Montera, presidente Commissione Agricoltura, UPI Emilia Romagna; Mauro Morri, Assessore alle Attività Produttive e Agricoltura, Provincia di Rimini; Gian Luca Bagnara, Assessore alle Politiche Alimentari, Provincia di Forlì-Cesena; Andrea Corsini, Assessore alle Politiche Agroalimentari e Turismo, Provincia di Ravenna.

Alle ore 12.00, nel Padiglione D2, stand n° 007, ha luogo il “Progetto ‘Un mare di sapori’”, realizzato dalla Provincia di Rimini in collaborazione con Rimini Fiera. Intervengono: Mauro Morri, Assessore alle Attività Produttive e Agricoltura, Provincia di Rimini; Romano Casamenti, project manager ‘L’Altra Romagna’; Nicola Pelliccioni, presidente del Consorzio Strada Vini e Sapori Colli di Rimini; Giovanni Cesari, Hotel Edward, Bellaria-Igea Marina, gruppo Alberghi Ecologici.

Segue un buffet a base di prodotti tipici locali a cura del Consorzio Strada Vini e Sapori Colli di Rimini.

Alle ore 15.00, nel Padiglione D2, stand n° 007, ha luogo “I primi 10 anni della DOC Colli di Rimini”, incontro all’interno del ciclo “Qualità, sicurezza, tipicità. La nostra rotta del gusto”, realizzato dalla Provincia di Rimini in collaborazione con Rimini Fiera. Intervengono: Mauro Morri, Assessore alle Attività Produttive e Agricoltura, Provincia di Rimini; Maurizio Temeroli, segretario CCIAA di Rimini; Stefano Romani, presidente Consiglio Interprofessionale della DOC Colli di Rimini. Consegna attestati ad aziende produttrici vini “DOC Colli di Rimini”.

A seguire “Progetto ‘Romagna e Beaujolais’: due territori enogastronomici per un turismo di qualità”. Intervengono: Stephanie Plaza del Gruppo di Azione Locale (GAL), Beaujolais Vert, Francia.

Segue una degustazione guidata dal sommelier professionista Ambrogio Manzi, di prodotti tipici locali in abbinamento con Vini DOC Colli di Rimini e il “Castel Sismondo”, DOC Colli di Rimini Rosso annata 2003.

Dalle ore 14.00 alle 18.00 nella Sala Diotallevi 1 ha luogo “Alimentazione senza glutine fuori casa: aggiornamenti dopo l’approvazione della legge sulla celiachia (legge 123/05)”, un convegno organizzato in collaborazione con A.I.C.

È previsto un saluto dell’Assessorato alla Salute della Regione Emilia Romagna.

Segue l’introduzione di Adriano Pucci, presidente AIC, Firenze, su “Attuazione della legge 123/05”.

Intervengono: Michele Nardone, del Ministero della Salute, su “I decreti attuativi l.123/05”; Umberto Volta, del Dipartimento di Medicina Interna del S. Orsola-Malpighi di Bologna, sul tema “La celiachia: fenomeno, dati epidemiologici, incidenza, novità della ricerca scientifica”; Rossella Valmarana, responsabile FOOD AIC, Milano, sul tema “Progetti sulla Ristorazione Senza Glutine in AIC”; Emilia Guberti, direttore del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, AUSL Bologna, su “Le Aziende Sanitarie Locali: gli impegni dei servizi di prevenzione”.

Seguono le testimonianze di: Luca Cesari, DS Food, Bolzano, su “Le aziende del senza glutine attive nella ristorazione”; Carlo Tanzi, Finifast Spa, Modena, sul tema “Mangiare senza glutine in viaggio”; Gabriella Iacono, Gemeaz Cusin srl, su “Le società di catering nella ristorazione collettiva senza glutine”; Carlo Lesi, AUSL Bologna, su “La ristorazione collettiva in ospedale” ; e Annamaria Portacci, Seribo, Bologna su “La ristorazione collettiva nelle scuole”.

Dalle ore 10.30 alle 16.00 all’area dimostrazioni del padiglione B1, ha luogo “PataTiAmo con gli chef, ‘La patata… vegetariana’ – Piatti di patate senza carne né pesce”, concorso nazionale riservato a chef e ristoratori di tutte le regioni, promosso nell’ambito della campagna per la promozione della patata realizzata con il contributo della Comunità Europea, Agea, A.N.E.I.O.A., Unione Nazionale Associazioni Produttori di Patate. I piatti finalisti del Concorso saranno preparati davanti al pubblico e ad una giuria di esperti. Organizzata con la collaborazione della rivista “La Madia”. La manifestazione è organizzata dall’Accademia Nazionale Italcuochi, in collaborazione con Rimini Fiera. Sono 20 gli chef ammessi, provenienti da tutta Italia.

Presidente di giuria: Davide Oldani; giurati: Michele D’Innella, direttore Touring Club Italiano, Enza Battelli, giornalista. Commissario: Enrico Casentino, chef, presidente Italcuochi.

Alle ore 17 è prevista la premiazione.

MIA YOUNG
Dalle ore 11 alle 17, nel Padiglione B5, stand n° 185, ha luogo il 5° Campionato Mondiale di “Pizza senza glutine” organizzato in collaborazione con NIP Nazionale Italiana Piazzaioli. Promozione e degustazione di prodotti “bio” e senza glutine. Aziende sponsor dell’iniziativa: Caseificio Sabelli, DS Food, Molini Progeo.

Alle ore 11.00 inizio del campionato.

Alle ore 12.00 presentazione di prodotti “bio” di Marco Columbro.

Alle ore 16.00 fine campionato.

Alle ore 16.30 premiazione concorrenti con giornalisti e fotografi.

Alle ore 17.00 presentazione della nuova catena di pizzerie “BioPizza Com’una volta di NIP” e dimostrazione tecnica sulla lavorazione della pizza senza glutine.

PIANETA BIRRA
Dalle ore 10.00 alle 16.30, nella Hall A3, si tiene la “V Finale Italiana Campionato Baristi Caffetteria”, realizzata in collaborazione con Brasilia.

Dalle ore 10.00 alle 10.45 la fase preparatoria delle finali.

Dalle ore 14.00 alle 16.00 le finali.

Alle ore 16.30 sono previste le premiazioni.

Alle ore 15.00 nella Sala Ravezzi 1 si tiene “Novità nel mondo della birra artigianale italiana. Dibattito e degustazione di birre artigianali”, un convegno organizzato da Unionbirrai. Moderano: Lorenzo Dabove e Maurizio Maestrelli.

Alle ore 15.30 nella Hall Ovest hanno luogo le “Premiazioni dell’Accademia della Birra”, a cura della rivista “Il mondo della birra”.

PIANETA BIRRA: AREE DIMOSTRATIVE

“La Tazzina dei Campioni”, Padiglione A3, corsi e concorsi per baristi sul tema espresso e cappuccino.
In collaborazione con Brasilia.

“Espresso & Grappa Stratus Tastino”, Padiglione A3, banco di assaggio per la degustazione di caffè e distillati in collaborazione con INEI (Istituto Nazionale Espresso Italiano).

“Rimini Pizza”, Padiglione A5, corsi e degustazioni di pizza in collaborazione con l’Associazione Rimini Pizza.

“Il gusto dell’acqua”, Padiglione A1, un percorso tra acque minerali, cibo, design, immagini e suoni. Un’acqua tour organizzato da Whales Comunicazione che valorizza i territori di origine delle sorgenti, le diverse caratteristiche a seconda della provenienza e i diversi “gusti” delle acque per i migliori abbinamenti gastronomici.

FOOD & BEVERAGE LOGISTICS EXPO

Dalle ore 10.00 alle 13.00 nella Sala Neri 2, è previsto “Il customer service e l’integrazione con l’organizzazione commerciale e logistica”, un convegno organizzato da Ailog e Mark Up.

Per un saluto introduttivo intervengono: Piero Venturelli, direttore generale di Rimini Fiera S.p.a. e Domenico Netti, presidente di AILOG, direttore logistica di LUIGI LAVAZZA e consigliere ELA.

Chairman sono: Donatella Rampinelli, vicepresidente AILOG, direttore customer management CAMPARI ITALIA e Massimo Visconti di V&P STRATEGY.

Nella prima sessione intervengono: Alessandro Bertuccelli, direttore Sistemi Informativi, Logistica e Servizio Clienti CARAPELLI e Claudio Moioli, customer care manager HEINEKEN ITALIA.

Alle ore 11.00 coffee break.

Segue la “Presentazione del questionario sul largo consumo” a cura di Massimo Bonacci, partner Deloitte Consulting e responsabile consumer business.

Dalle ore 14.30 alle 17.00, nella sessione pomeridiana, intervengono: Luca Maggioni, customer service & logistics manager UNILEVER ITALIA Div. Foods; Roberto Canevari, direttore supply chain SAN PELLEGRINO; Alessandro Bruschi, direttore sviluppo commerciale TNT Logistics; Fabrizio Longoni, responsabile supply chain, ARENA HOLDING.

Dalle ore 14.30 alle 17.00, nella Sala Diotallevi 2, ha luogo l’ “Osservatorio Packwatch”, intervengono: Angelo Faravelli, PackWatch, sul tema “Stop advertising start innovating”; Monica Kobiakov Marmugi, master in Product Design IED, Madrid e Alessandro Confalonieri, quinine design partnership, su “The food traveller”; Nicola Pellegrini, Q’Mark, con una “Presentazione dati ricerca” e Gian Luca Sacco, UGS Italia, su “Strumenti e tecnologie per la gestione dell’innovazione nel packaging”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454