mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il Comune ratifica il verdetto delle centraline Arpa. Giovedì a Rimini niente blocco del traffico. Intanto arrivano gli incentivi per chi converte la propria auto a carburanti meno inquinanti.
di    
lettura: 1 minuto
mar 21 feb 2006 16:49 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella seduta odierna, infatti, la Giunta Comunale di Rimini ha approvato la promozione della conversione dei veicoli a metano o Gpl nel quadro delle iniziative legate all’accordo regionale sulla qualità dell’aria 2005-2006.
Con questo atto – informa il Comune – viene disposta l’attribuzione di incentivi economici per l’alimentazione ecologica degli autoveicoli privati sulla base del fondo di 223.500 euro stanziato dalla Regione Emilia Romagna per il Comune di Rimini. Il contributo (che al massimo può ammontare a 400 euro) sarà assegnato prioritariamente per la trasformazione degli autoveicoli pre euro.
Così come accaduto per i Comuni di Bologna, Forlì, Ravenna e Parma, Rimini si affiderà al consorzio Ecogas la gestione complessiva dell’attribuzione dei fondi attraverso uno specifico protocollo d’intesa che vincoli gli installatori, vale a dire gli artigiani del settore, a prezzi concordati in relazione alla qualità dei kit montati.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna