venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Impresa Coopsette, che sbanca il fino a ieri inviolato PalaMaggiò di Caserta, infliggendo la prima sconfitta interna della stagione alla capolista Pepsi Caserta. Il tabellino.
di    
lettura: 1 minuto
dom 26 feb 2006 19:46 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Grande reazione, dunque, dei ragazzi di Paolo Rossi alle critiche piovute la scorsa settimana, dopo la brutta sconfitta interna con Ferrara, che aveva fatto ventilare dalla dirigenza l’ipotesi di estromettere dalla rosa Bagnoli, ieri top scorer biancorosso con 19 punti. Dopo un primo quarto equilibrato (28-26), i Crabs vanno all’intervallo sul +12 (47-59). Nel terzo parziale toccano il +17, prima di subire il ritorno dei campani, che si riportano sotto (75-74 al 27′). Ma non si scompongono e riprendono il largo, con Whiting mattatore dell’ultimo quarto. 18 i punti dell’americano, stesso bottino per Guarasci. 15 per Scarone.
Il nuovo americano, Tim Pickett, si presenta con tre triple, poi esce per falli (facendosi fischiare anche un tecnico). Miglior realizzatore dell’incontro il capocannoniere della Legadue, Colson, autore, come all’andata, di 41 punti. Finisce 104 a 92 per Rimini.

Altre notizie
Il presidente se ne va

Simone Pillisio lascia i Pirati

di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna