sabato 19 gennaio 2019
In foto: Sono state oltre 60 le persone intervenute mercoledì al Circolo 18 di Bellaria per ascoltare gli istituzioni ed esperti in merito al restauro della Casa Rossa. www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it
di    
lettura: 1 minuto
ven 18 nov 2005 13:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Gli interventi inizieranno tra gennaio e febbraio per terminare entro il prossimo autunno e saranno affidati a due ditte diverse ma con uno stesso direttore dei lavori. L’intervento, già previsto nel bilancio 2006-07, riguarderà prima la Casa Rossa, successivamente il parco e poi le pertinenze. Nel corso dell’incontro l’assessore alla cultura Antonio Bernardi ha anticipato il ritorno nelle sale della struttura, dei manoscritti e dei carteggi appartenuti a Alfredo Panzini. Per il 2006, anno in cui si celbra il cinquantenario della costituzione del Comune di Bellaria, è prevista anche la riedizione della celebre “La lanterna di Diogene” del 1907. In programma anche la realizzazione di una nuova edizione del famoso Dizionario moderno di Alfredo Panzini datato 1905.
Il comitato tecnico e scientifico, i cui componenti sono stati di recente nominati dal Comune e dalla Fondazione Carim, si riunirà per un primo incontro già nel prossimo mese di dicembre e avrà il compito di approvare il progetto storico e culturale di Casa Panzini che sarà presentato alla città in un incontro pubblico previsto per la primavera prossima. I membri del comitato scientifico sono rispettivamente l’ing. Gino Palloni, lo storico Enzo Pruccoli, il prof. Marco Antonio Bazzocchi e l’assessore Antonio Bernardi.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna