lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Doveva essere un parcheggio, diventerà un parco archeologico in cui percorrere all'aria aperta la storia della città.
di    
lettura: 1 minuto
mer 26 ott 2005 16:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A Cesena, a due passi dal palazzo del Comune e da piazza del Popolo, gli scavi per la realizzazione di un grande parcheggio sotterraneo hanno portato alla luce un insediamento medievale perfettamente conservato. Gli scavi estensivi non sono ancora partiti, ma gli archeologi della società Akanthos, al lavoro dal settembre scorso, hanno già trovato materiale legato a tutte le epoche storiche della città: case e botteghe del XIII secolo, strade romane, materiale bizantino e ritrovamenti databili addirittura al IV secolo avanti Cristo.
Sull’area, all’inizio degli anni ’90, doveva sorgere un parcheggio sotterraneo a servizio del centro storico. L’affiorare dei reperti ha fatto però tramontare questa ipotesi e per 12 anni il terreno non è più stato toccato. Ora il Comune di Cesena ha stanziato 25mila euro per proseguire gli scavi. L’obiettivo è realizzare un parco archeologico aperto al pubblico, che andrebbe a completare un ideale percorso malatestiano attraverso il centro storico della città.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna