lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Saranno consegnati giovedì a Rimini, in località Orsoleto, i primi alloggi di edilizia convenzionata agevolata realizzati dall'Acer provinciale nel riminese. www.acerimini.it
di    
lettura: 2 minuti
mer 28 set 2005 11:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

L’inaugurazione e la consegna degli 8 alloggi é prevista alle 11 in via delle Cascine. Saranno presenti il Sindaco di Rimini Alberto Ravaioli, il Presidente Acer – Rimini Franco Carboni, l’Assessore all’ERP del Comune di Rimini Vittorio Buldrini e il Vice Presidente Acer ­ Rimini Carlo Alberto Celli. Alla cerimonia inaugurale porterà il proprio saluto, seguito dalla benedizione inaugurale, anche il Parroco di San Martino in Riparotta Don Danilo Manduchi.
La consegna delle chiavi coinciderà con la sottoscrizione del contratto di affitto da parte degli assegnatari.
L’intervento è stato realizzato su un terreno messo a disposizione dal Comune di Rimini, nell’ambito del piano particolareggiato di iniziativa pubblica Orsoleto.
Gli 8 alloggi, di cui uno realizzato per poter essere abitato da soggetti portatori di handicap, sono distribuiti su due piani.
La superficie utile varia da 44,32 mq a 59,38 mq. Ogni alloggio è dotato di autorimessa e cantina al piano terra. L’edificio dispone inoltre di sette parcheggi posti sul retro del fabbricato ed uno, riservato a portatori di handicap, posto accanto all’ingresso carrabile. L’assegnazione in locazione permanente degli alloggi – informa l’Acer – è avvenuta attraverso uno specifico bando emesso la scorsa primavera da Comune e Acer e rivolto principalmente alle giovani coppie, ai lavoratori fuori sede ed in mobilità ed a quanti, tra questi, pagano un canone di locazione a libero mercato che incide sul reddito percepito sino al 50%.
I canoni di locazione indicati nel Bando variano, in base alle metrature, da 291,41 euro a 358, 66 euro mensili. L’opera, per un investimento complessivo di 686.887 euro, è stato realizzato dall’Acer con fondi propri: 412.132 euro di quota capitale e 274.755 euro di mutuo.
585 le domande arrivate per l’assegnazione di questi alloggi.
Per accedere al bando era necessario avere un reddito minimo di 10.000 euro e massimo di 35.000 euro lordi. A breve altri 12 se ne aggiungeranno in Via Novelli a Rimini, e nei prossimi anni é prevista la costruzione di altre 377 abitazioni in Provincia: 313 a Rimini e 64 a Riccione.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna