Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Ruba auto e rapina supermercato. 32enne algerino tradito da un'impronta

In foto: Un pregiudicato algerino di 32 anni è stato arrestato per due rapine a mano armata. A fermarlo sono stati i carabinieri del reparto operativo di Rimini in collaborazione con la compagnia di Riccione.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 27 gen 2005 19:05 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’accusa per il giovane è di avere partecipato al furto di un auto (avvenuto il 25 novembre a Rimini) usata poi il 24 dicembre per un furto in un supermercato di Riccione.
Ad incastrare l’algerino un’impronta lasciata dietro lo specchietto retrovisore dell’auto rubata, una Renault clio, rinvenuta dai militari nei primi giorni di gennaio regolarmente parcheggiata davanti ad un albergo di Miramare dove alloggiava il 37enne palermitano Vincenzo Ruisi, arrestato l’8 gennaio per una rapina messa a segno a Savignano. L’uomo era stato catturato a bordo dell’auto rapinata una settimana prima ad una donna che si stava recando a fare la spesa ed a sua volta indagato a piede libero per le rapine di Rimini e Riccione.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
 
Notizie correlate
di Simona Mulazzani