Indietro
menu
Morciano

I Lavori Pubblici guardano al sociale: investimenti per 10 milioni di €

In foto: Morciano punta sul sociale. L'amministrazione comunale ha presentato questa mattina il piano triennale dei lavori pubblici che prevede un investimento di 10milioni di euro. Il progetto è passato al vaglio della giunta lo scorso 15 ottobre.
www.morciano.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 26 ott 2004 19:45 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Se nella passata legislatura i finanziamenti erano stati in gran parte rivolti alla riqualificazione urbana, con la costruzione di piazze strade e parcheggi, ora Morciano punta ai servizi sociali, con particolare attenzione agli anziani: oggi i 1.200 ultra 65enni rappresentano il 20% della popolazione morcianese.
L’investimento più sostanzioso è il nuovo campus delle scuole dell’obbligo di via Spallicci, in cui saranno spesi tra capitale pubblico e privato quasi 6 milioni di euro. Con il trasferimento degli studenti le vecchie scuole saranno convertite in strutture di servizio. Alle elementari nascerà un centro culturale polivalente, alle medie 40 mini appartamenti per anziani che avranno a disposizione nell’edificio la mensa, la lavanderia e spazi comuni: la spesa sarà di circa 1 milione di euro.
Per i più giovani sorgerà un centro aggregativo nella vecchia casa Boccioni. Altri interventi saranno realizzati per riqualificare il territorio: 11 nuovi alloggi Erp, due nuovi parcheggi, la pedonalizzazione di via Resistenza e via Cavalli e l’ampliamento del parco urbano del Conca. Previsto il prolungamento di via Ca’ Fabbro fino alla provinciale per Montefiore, che permetterà di deviare fuori dal centro urbano il traffico pesante.
Oltre 700mila euro messi a bilancio anche per la ristrutturazione interna del municipio. Investimenti sostanziosi che però non incideranno sulle tasche dei cittadini. Project financing con i privati e una manovra per il recupero dell’evasione fiscale permetterà di far fronte alle limitazioni di spesa previste dalla nuova finanziaria.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Redazione   
di Andrea Polazzi