martedì 22 gennaio 2019
In foto: Limiti di velocità non rispettati e mancata segnalazione dell'attività subacquea. Stefano “Tete” Venturini, presidente di Confcommercio e grande appassionato di mare ha segnalato al comandante della capitaneria di porto di Rimini, Andrea Agostinelli, alcune scorrettezze dei naviganti.
Molte imbarcazioni non rispettano la velocità di tre nodi all'interno del canale e non ammainano mai la bandiera segna-sub, rendendo inefficace la segnalazione nel momento effettivo di una immersione. Il comandante ha assicurato che i controlli saranno intensificati.
di    
lettura: 1 minuto
ven 24 set 2004 17:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Limiti di velocità non rispettati e mancata segnalazione dell’attività subacquea. Stefano “Tete” Venturini, presidente di Confcommercio e grande appassionato di mare ha segnalato al comandante della capitaneria di porto di Rimini, Andrea Agostinelli, alcune scorrettezze dei naviganti.
Molte imbarcazioni non rispettano la velocità di tre nodi all’interno del canale e non ammainano mai la bandiera segna-sub, rendendo inefficace la segnalazione nel momento effettivo di una immersione. Il comandante ha assicurato che i controlli saranno intensificati.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna