sabato 16 febbraio 2019
In foto: ''Non c'é stata porta a cui non abbiamo bussato per le due ragazze italiane: una si é aperta. Cristiani e musulmani iracheni gioiscono per questa notizia''. Lo ha dichiarato ad AsiaNews il Patriarca caldeo di Baghdad, monsignor Emmanuel Delly:
di    
lettura: 1 minuto
mar 28 set 2004 20:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

”Abbiamo bussato a tutte le porte. Il Signore ha fatto in
modo che una si aprisse: non posso dire quale, ma una porta si
é aperta, e le due ragazze sono state liberate”, ha ribadito
il patriarca, che ha voluto però mantenere il riserbo sulla
strada percorsa dalla chiesa nella liberazione di Simona Pari e
Simona Torretta.

Il patriarca ha poi aggiunto che la ”liberazione delle due volontarie é frutto della grande preghiera per la loro liberazione che c’é stata in Italia, in Iraq e in tutto il mondo”.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna