20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

2.300 capi d’abbigliamento falsi in un capannone. Denunciato cinese

CronacaRimini

1 settembre 2004, 17:42

in foto: Oltre 2.300 accessori d'abbigliamento con marchio contraffatto sono stati sequestrati ieri dalla Guardia di Finanza di Rimini. La merce è stata rinvenuta nel corso di un controllo all'interno di un capannone ad uso commerciale di proprietà di un impresa individuale gestita da un 45enne cinese.

Per lui una denuncia a piede libero, in base alle recenti sentenze della Cassazione, che hanno sancito la punibilità dei produttori di merce contraffatta che possa ingannare consumatori e negozianti non consapevoli di acquistare dei falsi.
Sale così a 25 mila il numero di prodotti contraffatti sequestrati nell’estate dalla Guardia di Finanza di Rimini per un valore complessivo di 200 mila euro.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454