19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

San Lorenzo e le stelle cadenti, quale collegamento? Gli eventi della serata

Provincia

10 agosto 2004, 14:13

in foto: Per qualcuno sono le “Stelle cadenti dei desideri”, per altri le “Lacrime di San Lorenzo” per gli astrofili sono più scientificamente le “Perseidi”, meteore che sembrano provenire dalla costellazione di Perseo. Questa sera, notte di San Lorenzo, molti saranno con il naso all'insù, a caccia di stelle cadenti. Ma c'è un collegamento tra l'evento astronomico ed il Santo celebrato oggi?

Lo abbiamo chiesto a don Andrea Turchini, liturgista dell’Istituto di Scienze Religiose “Alberto Marvelli” di Rimini.

Per tutti il 10 agosto è uno degli appuntamenti più spettacolari e romantici che il cielo stellato può offrire. Tempo permettendo, visto che le previsioni non sono delle migliori, sono numerose le iniziative che dalla spiaggia all’entroterra animeranno la serata.
Al Marina di Rimini si svolgerà una veleggiata sotto le stelle aperta a tutte le classi di imbarcazioni, con partenza alle 21 e rientro intorno alle 2. Chi non ama la vela potrà invece cimentarsi nel “fai da te”. Per tutti gli appassionati, muniti di telescopio, l’appuntamento è infatti alle 22 sulla piazza della darsena di Rimini.
A Riccione è il quartiere San Lorenzo a vestire gli abiti della festa. Alle 20.30 la Messa del Patrono, alle 21.15 nell’area dell’ex campo sportivo un corteo storico con Sbandieratori e Musici del Palio di Mondaino e poi spettacoli comici e di giocoleria. Una cocomerata accompagnerà infine i fuochi d’artificio, che per qualche minuto si sostituiranno alle stelle cadenti.
Nella notte del Palanavi di Cattolica le stelle scivoleranno invece all’Ombra dello Squalo, con i suoni del mare arrangiati da Andrea Centazzo. Inizio alle 22.
Non mancheranno neppure le feste a tema in spiaggia: da Bellaria a Riccione i turisti, e non solo, potranno scegliersi il posto migliore per trascorrere la serata in attesa di una “scia luminosa” da accostare a qualche desiderio.
Dalla costa all’entroterra. Nel centro storico di Talamello si parte alle 21 con la decima edizione della “Notte magica di San Lorenzo”. Una passeggiata col naso all’insù tra chiromanti, valzer e spettacoli per grandi e bambini, con le immancabili osservazioni astronomiche curate dal Gruppo astrofilo del Dopolavoro Ferroviario di Rimini. Gli appassionati di stelle del Dlf si daranno appuntamento anche all’osservatorio di Montecopiolo in Carpegna alle 21.15. Iniziative per tutti i gusti quindi, sperando che il tempo non faccia brutte sorprese. Ma anche se fosse meglio non disperare: gli esperti assicurano che nelle serate di domani e giovedì sarà ancora più facile imbattersi nelle stelle cadenti.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454