giovedì 17 ottobre 2019
menu
In foto: La Confcommercio di Rimini interviene sul provvedimento del Comune di Rimini che impone a a sei locali della vecchia pescheria nel centro storico di Rimini, rei di non aver rispettato le norme sulle emissioni sonore, la chiusura anticipata all'una per una settimana.
www.ascomrimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 20 ago 2004 17:03 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Alla luce di un anno particolarmente difficile – si legge in una nota – l’applicazione troppo drastica delle sanzioni indicate nel protocollo potrebbe aggravare ulteriormente una situazione già complicata. I locali, va detto d’altra parte – prosegue la nota – non dovrebbero cadere in eccessi tali da determinare l’inevitabile applicazione della legge”.
La Confcommercio si augura che l’Amministrazione riveda la sua decisione e che i gestori si attengano di più alle regole, augurandosi che il protocollo possa comunque essere rivisto per il prossimo anno.
E’ importante, ricorda la Confcommercio, salvaguardare l’identità di Rimini come patria del divertimento giovanile ed evitare che la zona ritorni alla situazione di degrado di qualche anno fa, da cui si é usciti proprio grazie all’apertura di nuove attività.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna